Carburanti con Fattura Elettronica: alcuni chiarimenti

Ultima modifica: 04/05/2018 17:51:05

La Circolare n. 8/E e il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate  prot. 89757, datati entrambi 30 aprile, hanno fornito una serie di chiarimenti sull’applicazione concreta della normativa in merito alle fatture elettroniche:

  • dal 1 luglio 2018 le fatture elettroniche devono essere emesse esclusivamente per le cessioni di benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati quali carburanti per motori ad uso autotrazione.
  • dal 1 luglio e fino al 31 dicembre 2018 sarà possibile continuare ad utilizzare le schede carburante (salva comunque l’emissione facoltativa delle fatture elettroniche) per le cessioni di carburanti destinate ad autotrazione diverse da benzina e gasolio (es. G.P.L., metano). Sono esonerati dall’obbligo della fatturazione elettronica inoltre coloro che applicano il regime forfetario o il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile.

Non sussiste obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di benzina o gasolio per motori che fanno parte di gruppi elettrogeni, impianti di riscaldamento, attrezzi vari, utensili da giardinaggio cioè per la cessione di carburanti non destinati ad uso autotrazione.                                                                                                                                                              

Inserisci un nuovo commento

Torna indietro alle news